Malattie reumatiche, un fenomeno in crescita

Il fisiatra e l'ortopedico validi aiuti nella cura delle malattie reumatiche

Cosa sono le MR

Le malattie reumatiche costituiscono un gruppo molto numeroso (più di cento) di problematiche molto diverse fra loro sia per la sintomatologia, sia per i segni con cui si presenta la malattia.
Ad accomunarle tutte, è l’impegno articolare che si traduce sempre in dolore di diversa
entità
e ridotta capacità funzionale
dell’articolazione stessa.

Non sono soltanto le articolazioni a venirne colpite: le MR interessano infatti anche
legamenti, muscoli ed altri organi ed apparati.

Quanto e chi colpiscono le Malattie Reumatiche

Si tratta purtroppo di disturbi molto frequenti -circa 1/10 della popolazione italiana è affetto da una MR- e possono colpire qualunque età, in particolare: fino a 18 anni: 1%; da 19 a 60 anni: 18%, oltre 60 anni: 81%.

Nelle donne, alcune MR sono più frequenti e sembrano incidere direttamente nell’insorgere delle malattie cardiovascolari.

Non è tutto. Tra le cause di invalidità, le MR occupano il secondo posto dopo le malattie cardiovascolari; in termini di pensioni di invalidità circa il 27% è causato da una MR.

Inoltre è molto alto anche l’impatto sociale di natura economica delle MR. Ricoveri ospedalieri, indagini
diagnostiche, farmaci, riabilitazione, terapia termale, assistenza domiciliare al malato reumatico, sono tutti costi diretti che gravano sia sul singolo cittadino che sulla sanità pubblica; per non parlare costi indiretti, come giornate di lavoro perse, invalidità.

Cosa fare

Trattandosi di patologie complesse, dalle origini ipotizzate, ma non ancora definitivamente appurate, la prevenzione può avvenire solo attraverso strategie secondarie, ovvero intervenendo laddove
la malattia si è già manifestata con principi terapeutici, farmacologici, riabilitativi, stile di vita, atti a
ridurne il danno ed a prevenirne così uno stato di disabilità.

A chi rivolgersi

Oltre a un doveroso consulto con il medico di base, è consigliabile proseguire le cure e la prevenzione con un medico specialista di malattie reumatiche.

Un aiuto importante può arrivare anche dall’ortopedico e il fisiatra, soprattutto quando, a seguito di una grave compromissione articolare, diventi indipensabile ricorrere alla chirurgia e quindi poi procedere a trattamenti riabilitativi che come già evidenziato possono aiutare il malato a mantenere una propria autonomia funzionale.

Osteopatia e malattie reumatiche.

Sebbene si tratti di un problema serio, è possibile convivere con una malattia reumatica e limitarne l’impatto sulla attività quotidiane. Affidati alle cure della clinica di Fisiatria del Poliambulatorio Take Care.

Vuoi sperimentare metodi non invasivi per attenuare dolori e ristabilire il benessere necessario a a mantenerti attivo, anche in presenza di una malattia reumatica? Il trattamento osteopatico potrebbe fare per te. 

Puoi prenotare una visita gratuita cliccando qui.

 

Comments are closed.